amici dell'Associazione Mozart sede di Trieste
L'AMI sede di Trieste
si propone di promuovere la conoscenza dell'opera di Mozart e in generale di  tutta la buona musica e di essere un punto di incontro tra appassionati, musicisti e giovani talenti. Con questo intento proponiamo alcuni profili professionali di artisti associati all'AMI. Le informazioni contenute in queste schede informative, sono a cura degli interessati.
Artisti associati
(in ordine alfabetico)

Laura Antonaz
Lorenzo Cossi
Luca Delle Donne
Elia Macrì
Lara Macrì
Mojca Milič
Stefano Sacher
Paolo Zentilin
Andrea Zullian



home | sede di Trieste | galleria | statuto | iscrizione | contatti



profilo professionale di ...

Elia Macrì

Elia Macrì, pianista, è nato a Trieste nel 1984 ed ha conseguito il biennio superiore in pianoforte ad indirizzo interpretativo laureandosi con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio della sua città.

Ha frequentato per tre anni l’Accademia Ferenc Liszt di Budapest, dove ha approfondito lo studio del pianoforte con Rita Wagner e della musica da camera con András Kemenes. Ha seguito masterclasses e seminari con maestri quali Dario De Rosa, Benedetto Lupo, Angela Hewitt ed Arnaldo Choen. Ha frequentato il corso biennale presso la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste a Duino (Ts) dedicandosi al repertorio per quartetto con pianoforte sotto la guida del Trio di Parma. Svolge attività concertistica sia in formazione cameristica sia in qualità di solista.

Vincitore di una borsa di studio presso il "Konservatorium" di Vienna, nell' anno accademico 2011-12 ha collaborato come accompagnatore al pianoforte nelle classi di canto. Prosegue la formazione musicale con lo studio della direzione corale e della compoizione presso il conservatorio "G. Tartini" di Trieste, dirigendo inoltre l'attività musicale della Cappella Corale 'Beata Vergine del Rosario' di Trieste, rivolta al repertorio musicale sacro all'interno della liturgia romana antica.

In occasione del X anniversario della scomparsa del compositore triestino Vito Levi, ha curato la pubblicazione delle Liriche Anacreontiche e dei Dieci preludi per pianoforte per la casa editrice Pizzicato di Udine.